Curiosità sul gelato

Quattro cose che forse non sai sul gelato!

Il gelato è il dessert preferito dagli italiani e non ci stancheremo mai di ripeterlo!
Del resto, le statistiche ci danno ragione!

Sul gelato è stato detto tutto ma naturalmente ci sono alcune curiosità che colpiscono più di altre.
Noi oggi ne individuiamo 5 che ci sono rimaste nella mente più di altre, sei pronto a scoprirle insieme a noi?5 Curiosità sul gelato

Gelato nero, il segreto è nel carbone

Il gelato nero che sta spopolando in questi mesi sul web potrebbe sembrare uno di quei gusti industriali carichi di coloranti.
In verità forse ti stupirai nel sapere che il suo colore extra dark, ancor più scuro del fondente, è frutto di una miscela di carboni vegetali, ricavati dalla noce di cocco.

Quando è nata la moderna gelateria?

Noi italiani possiamo essere fieri del nostro genio creativo, che in tutte le epoche storiche ci ha portato numerose soddisfazioni e la fama di essere ingegnosi inventori.
Anche il gelato trova le sue origini in Italia, inizialmente come un dessert da servire a tavola.

La moderna gelateria per come la conosciamo oggi, con i pozzetti contenenti i diversi gusti, nasce dall’idea di un italiano in Francia.
Grazie a questa intuizione il gelato conosce, a partire dalla seconda metà del ‘600, una diffusione più ampia.

Il cono che si mangia, il gelato diventa popolare!

Risale all’inizio del ‘900 del secolo scorso l’invenzione che ha trasformato il gelato da dessert al cucchiaio riservato a pochi a golosità da poter mangiare passeggiando.

Nel 1903 sempre un italiano inventa una cialda piegata a forma di cono, cava al suo interno, che può essere riempita con delle palline di gelato.
Da dolce al cucchiaio, il gelato diventa uno sfizio che si può mangiare passeggiando.
E la sua popolarità aumenta ulteriormente.

Il gelato più costoso al mondo… non è gelato!

Sui magazine si rincorrono le notizie sul gelato più costoso al mondo. Dubai, New York e altre capitali del mondo si contendono il primato del dessert ghiacciato più caro, in un susseguirsi di ricette diverse.
La verità però è una sola: l’ingrediente realmente costoso non è mail il gelato!
Queste preparazioni affiancano il gelato ad ingredienti, commestibili o meno, che sono derivati da metalli preziosi.
La polvere d’oro, ade esempio, ma anche una granella di brillanti che sicuramente non si può mangiare ma che saprà rendere felice il suo goloso proprietario!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>